4 Eventi, 12 Tavoli, 12 Azioni per connettere persone e territori

Obiettivi

4 Eventi, 12 Tavoli, 12 Azioni per rendere la Città Metropolitana
più Accogliente, Sostenibile, Innovativa

Firenze è diventata grande?
Da una Provincia fatta di tanti campanili all’ombra del campanile più famoso al mondo è diventata una Città Metropolitana al pari di quelle Europee?

Già, sarebbe una bella sfida.

Infatti crediamo vi sia una interconnessione stretta tra i 42 Comuni che compongono la Città Metropolitana e tra le persone che la vivono. Non solo perché molti di noi la mattina prendono il treno o si imbottigliano nel traffico e imprecano per arrivare puntuali al lavoro. Non solo perché molti di noi vengono espulsi dal centro di Firenze dove un appartamento è inaccessibile e si trasferiscono nei comuni limitrofi.

Ma anche e soprattutto perché un’area metropolitana è un naturale intreccio di cultura, storia, panorami, gusto, vocazioni artistiche, manifatturiere, agricole. E quando questo intreccio diventa parte della visione strategica di una comunità allora si diventa grandi. Insieme.

Vogliamo esercitarci a diventare grandi per cogliere le sfide del nostro tempo: in tutto il mondo infatti le città metropolitane sono grandi catalizzatori di opportunità, ma anche contenitori disordinati di fratture e conflitti. Vogliamo misurarci con le fratture sociali, demografiche, ambientali, culturali. Vogliamo farlo come lavoratori e cittadini, associazioni e gruppi di interesse, perché sappiamo che prima di costruire l’”Istituzione Metropolitana” occorre costruire la “Comunità Metropolitana”.

Questo percorso passa attraverso 4 eventi aperti alla partecipazione di tutte e tutti: 4 eventi per immaginare una Città Metropolitana Accogliente, Sostenibile, Innovativa. Per progettare visioni e azioni, perché abbiamo bisogno di guardare lontano, ma anche di tanta concretezza: abitare, muoversi, produrre, formarsi, crescere, riciclare, includere sono emergenze quotidiane.

Trasformeremo queste emergenze in proposte e azioni e chiameremo in causa le Istituzioni locali, con cui ci confronteremo nel 4° ed ultimo evento: un momento conclusivo per dire la nostra su come vorremmo la Città Metropolitana.

Vi chiederete infine perché la CGIL si impegna con questo progetto. Perché chi lavora non ha solo problemi contrattuali (e a maggior ragione chi un lavoro non ce l’ha!): l’accesso al nido, alla casa, alla cultura,  alla formazione, la possibilità di spostarsi con facilità, un aiuto per un genitore non più autosufficiente, la serenità di respirare aria pulita e di mangiare del cibo sano, giusto per citarne alcuni. E infine perché fare buone politiche territoriali significa anche creare e garantire buon lavoro.

Vi aspettiamo, contiamo sulla partecipazione di tutte e tutti voi!

CGIL Firenze, Camera del Lavoro Metropolitana

 

 

Vuoi Partecipare a Metropolitiamo?

Informati sulle modalità di partecipazione: gli eventi sono gratuiti e aperti alla partecipazione di tutti!

Accetta

Per offrirti il miglior servizio possibile utilizziamo cookie sia tecnici che di terze parti, proseguendo la navigazione sul sito ci autorizzi ad utilizzarli. Leggi di più